Aquelio: il sistema open source di produzione di acqua calda sanitaria dal sole

Il sistema Aquelio sfrutta l’energia del sole per riscaldare l’acqua sanitaria contenuta nel boiler dello scaldabagno. Aquelio coniuga l’energia rinnovabile per eccellenza, quella del sole, con la tecnologia open source a disposizione di ogni maker: l’elettronica è infatti realizzata con una scheda Nucleo della ST Micro, programmata in ambiente MBED, e l’interfaccia web è implementata da una scheda Raspberry Pi. Sia il software che l’hardware sono completamente open source.
 
Aquelio scalda l’acqua attraverso la resistenza dello scaldabagno, utilizzando l’energia elettrica prodotta da quattro pannelli fotovoltaici o, se necessario, anche l’energia della rete elettrica. Esso è connesso in rete e dispone di un’interfaccia web attraverso la quale è gestibile da remoto mediante qualsiasi computer, tablet o smartphone.
 
Economico come un impianto solare termico, Aquelio non richiede gli interventi di impiantistica idraulica necessari per installare il solare termico, non ha il problema del surriscaldamento estivo tipico del solare termico, funziona (di giorno) anche in caso di black-out, è connesso in rete per la supervisione ed il comando da remoto, ed in più è open source: se non lo vuoi comprare, do it yourself, costruiscitelo da te!
 

GUARDA IL VIDEO

 

PHOTOGALLERY del prototipo

 

PHOTOGALLERY Maker Faire 2017 di Roma