I VANTAGGI OFFERTI DALL’INSTALLAZIONE POMPA DI CALORE ARIA/ACQUA DAIKIN

Massima efficienza

L’ utilizzo di energia rinnovabile da sole e aria permette di minimizzare i costi

Tecnologia innovativa

Gestione intelligente per la massima efficienza energetica, un eccellente comfort ambientale e la temperatura perfetta dell’acqua calda sanitaria. Centralina elettronica intuitiva Predisposizione per la smart grid.

Igiene dell’acqua potabile

Massima igiene grazie alla separazione dell’acqua di accumulo dall’acqua potabile. Nessun sedimento e nessuna formazione di batteri della legionella.

Su misura per voi

Riscaldamento, raffrescamento e acqua calda sanitaria, funzionamento economico e silenzioso dimensioni compatte, installazione in spazi ridottissimi, impiego flessibile, combinazione diretta con l’impianto solare o gli impianti di riscaldamento già presenti.

Le nostre soluzioni impiantistiche

  • MonoBloc DAIKIN – pompa di calore da 5 e 7 kW da associare ad una caldaia tradizionale esistente completa di elettronica di gestione attraverso un ampio e luminoso display, mette al vostro servizio un menu intuitivo per accedere facilmente alle impostazioni di funzionamento e visualizzare i dati di esercizio.
  • HPSU Compact DAIKIN – Il sistema a pompa di calore DAIKIN HPSU è un innovativo sistema di riscaldamento e raffrescamento per radiante a pavimento, soffitto o termoconvettori, non rinunciando alla produzione di acqua calda sanitaria.
    Inoltre è possibile associare un sistema di deumidificazione al fine di ottenere un maggior benessere abitativo.
  • HPU Hybrid DAIKIN – Il sistema d’impianto HPU Hybrid DAIKIN è costituito da una caldaia murale a condensazione di ultima generazione e da una pompa di calore gestite da un sistema di controllo elettronico brevettato che consente di realizzare un impianto il 35% più efficiente di una caldaia a condensazione in
    riscaldamento e fino al 20% in produzione ACS istantanea.
  • HPSU Hitemp DAIKIN – La tecnica più moderna abbinata ai radiatori tradizionali. DAIKIN ha sviluppato il sistema a pompa di calore HPSU hitemp per la riqualificazione degli edifici esistenti. La temperatura di mandata più alta (ben 80 °C) consente di integrare i radiatori già presenti.